Crescono i risarcimenti e si abbassano le tariffe, nella proposta di Aspi inviata al governo.
A quanto si apprende da fonti governative, la nuova proposta dell'azienda porterebbe da 3 a 3,4 miliardi i risarcimenti, tra indennizzi e manutenzione straordinaria. Inoltre prevederebbe 7 miliardi di manutenzioni e 13,2 miliardi di investimenti. Ci sarebbe anche un abbassamento dei pedaggi sulla base del sistema regolatorio dell'Autorità dei trasporti

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 11 luglio 2020 alle 23:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print