“Grazie al ministro Sangiuliano anche nelle festività pasquali l’Italia ha confermato il proprio ruolo di superpotenza culturale: musei e parchi archeologici aperti e dati significativi sugli ingressi. L’eccezionale incremento di visitatori – Colosseo, Pompei e Uffizi in testa – conferma inequivocabilmente un record senza precedenti, segno che il fondamentale lavoro del ministro Sangiuliano ha generato un’evidente inversione di rotta, che ha giovato grandemente al nostro patrimonio artistico.  Con il Governo Meloni l’Arte e la Cultura hanno riacquistato il vitale ruolo di potente volano per la crescita economica e sociale del Paese. Sono fortunatamente lontani i tempi in cui i turisti trovavano chiusi i nostri musei in occasione delle principali festività.

È lapalissiano che il ministro Sangiuliano ha portato una ventata di nuove idee nel mondo della Cultura; un grande segnale di cambiamento, con iniziative di comunicazione molto efficaci”. Lo dichiara il Senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale del partito in Campania e componente della settima Commissione Cultura del Senato.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 01 aprile 2024 alle 20:30
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print