"Le dimissioni di Roberto Cenati sono una grande perdita per l’antifascismo milanese e non solo. Da iscritta ANPI, da milanese lo ringrazio per il suo lavoro serio, equilibrato, appassionato per la memoria e l’antifascismo durato più di 10 anni".

Lo afferma la deputata del PD Lia Quartapelle, che aggiunge: "Preoccupa che le sue dimissioni giungano come esito di un suo sforzo diretto per evitare contrasti e estremismi nell’Anpi milanese. Spero che si riesca a individuare una figura che ne prosegua il lavoro con la cura e la saggezza che hanno caratterizzato la presidenza di Cenati".

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 02 marzo 2024 alle 21:00
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print