Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto legge che sancisce il rinvio delle elezioni amministrative a causa della pandemia del coronavirus e delle sue varianti che non accenna a placarsi. Nella bozza del testo, contenente le "disposizioni urgenti per il differimento di consultazioni elettorali per l’anno 2021”, si ipotizzava che le elezioni si tenessero tra il 15 settembre e il 15 ottobre.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 22:15
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print