“Oggi c’è gioia e fatica per una campagna elettorale che è stata molto entusiasmante, fatta tra le persone e sulla base di proposte credibili e spendibili. Probabilmente ci ha premiato anche la linearità delle scelte e la coerenza dei nostri candidati. Il Nord è diventato contendibile: una tendenza che avevamo già osservato al primo turno. Ricordo che il Pd è il primo partito a nord e a sud del Po ed è stata la scelta che gli elettori hanno fatto in molti comuni. È chiaro che si tratta di un segnale e di un messaggio che ci dà molta soddisfazione perché il Pd riesce a unire e si fa perno di una grande alleanza che compete con il centrodestra e che riesce a lavorare anche con tante forze civiche e quindi non solo quelle che si riconoscono nei simboli tradizionali e lo fa con candidati credibili. Si tratta di un risultato non indifferente. Questa mattina voglio segnalare la vittoria di Monza che è un fatto simbolico perché in Lombardia su tre capoluoghi di provincia che andavano al voto noi non ne amministravamo nessuno e oggi riusciamo a prenderne due (con Lodi al primo turno) e Como va a un civico con il centro destra fuori anche dal ballottaggio”. Lo ha detto questa mattina Simona Malpezzi, Presidente dei Senatori del Pd, a Radio Anch’io.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 27 giugno 2022 alle 14:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print