Una commissione d’inchiesta alla Camera per fare piena luce sui veleni keu. È la proposta dell’On. Erica Mazzetti di Forza Italia resa nota a Fucecchio nel corso di una conferenza stampa con i consiglieri comunali Sabrina Ramello e Simone Testai.  L’obiettivo della commissione proposta da Mazzetti è di “svolgere indagini atte a far luce sul ciclo dei rifiuti pericolosi nel Valdarno aretino, sulle organizzazioni che lo gestiscono, sui loro assetti societari e sul ruolo svolto dalla criminalità organizzata”, comprendere quali e quanto intense siano state le connessioni tra le attività illecite e quelle produttive del territorio, verificare le “eventuali inadempienze” dei soggetti pubblici e privati, accertare il comportamento dell’amministrazione pubblica a tutti i livelli e gradi e le modalità di gestione dei rifiuti e i sistemi di affidamento. Non si ferma qui: proporre soluzioni legislative e amministrative più idonee per far fronte al problema e per rendere ancor più incisiva l’azione dello Stato.  “La commissione d’inchiesta – dichiara la promotrice Erica Mazzetti – è un intervento straordinario che ho ritenuto opportuno affinché le Istituzioni prendano coscienza pienamente di quello che, a tutti gli effetti, è uno scandalo nazionale e su cui devono intervenire con la massima fermezza. Non solo – aggiunge ancora – quanto già emerso e quanto emergerà nel prosieguo sarà essenziale per aiutarci a definire strategie e norme sempre più affinate per il trattamento di rifiuti pericolosi come questi o come altri e per migliorare l’azione dello Stato contro la criminalità organizzata che ha dimostrato, ahinoi, di prosperare in questo settore”. Lo dichiara in una nota Erica Mazzetti, deputata di Forza Italia.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 19 ottobre 2021 alle 10:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print