"Venga convocato al più presto un nuovo tavolo interministeriale con i sindacati per tenere viva l'attenzione sul caso dei lavoratori di Air Italy. All'invio delle lettere di licenziamento non è ancora seguito alcun fatto nuovo: è il momento che scenda in campo il presidente Draghi con un intervento diretto sul governo del Qatar per chiedere un impegno straordinario a favore dei lavoratori". Lo dichiara il deputato dem Gavino Manca, il quale chiede che non cali l'attenzione su una vertenza che coinvolge 1.500 persone: "In questi giorni anche papa Francesco ha auspicato che sul caso si trovi su una soluzione positiva - aggiunge Manca -. Penso sia arrivato il momento di alzare il livello dell'intervento interloquendo direttamente con il Qatar. Questa è un'azione che deve essere condotta direttamente dal presidente del Consiglio. Contestualmente, i ministri Giovannini, Giorgetti ed Orlando continuino ed accentuino il pressing sulla proprietà, almeno per consentire la prosecuzione degli ammortizzatori sociali. Lancio infine un appello a tutta la comunità italiana: la vicenda di questa compagnia aerea è emblematica di come certe crisi di sistema possano avere effetti dirompenti. Manteniamo alto il livello di empatia e solidarietà organizzata perché nessuno si senta solo nell'affrontare battaglie come queste. Ognuno - istituzioni e parti sociali - faccia la sua parte per sostenere una causa che riguarda tutti", conclude Gavino Manca.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 19 gennaio 2022 alle 20:20
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print