"Il Made in Italy e la nostra filiera agroalimentare  sono eccellenze per il nostro Paese e da sempre cari alla Lega, che non ha mai smesso di impegnarsi nell'interesse dei produttori italiani e in difesa del nostro patrimonio agroalimentare nazionale. La  filiera del cibo ha un valore di 538 miliardi ed è la prima ricchezza del Paese, comprende quasi 4 milioni di posti di lavoro e vale il 25% del Pil grazie all'attività di 740.000 aziende agricole, 70.000 industrie alimentari, oltre 330.000 realtà della ristorazione e 230.000 punti vendita al dettaglio. L'export di prodotti italiani certificati ha raggiungo la cifra record di 44,6 miliardi nonostante gli oltre 100 miliardi persi a causa dell'italian sounding". Lo dichiara il senatore della Lega Giorgio Maria Bergesio durante il question time a Palazzo Madama, che sottolinea: "Abbiamo apprezzato le risposte del Ministro che, come da noi richiesto, intende lavorare per difendere i prodotti italiani dall'italian sounding e impegnarsi per tutelare la nostra filiera dal nutriscore e sistemi di etichettatura che ingannano il consumatore. Da parte nostra non mancheranno l'impegno per la tutela del Made in Italy e l'attenzione sul tema" - ha concluso

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 19:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print