"L’Italia continua a far sentire la sua voce convincendo l’Europa a ragionare sulle problematiche dell’agricoltura e a confermarlo è la stessa Ue. Secondo il commissario all’Agricoltura, Janusz Wojciechowski, il ministro Lollobrigida ha ragione circa la necessità di cambiamento della Politica agricola comune (Pac) viste le condizioni profondamente diverse nelle quali venne adottata: una vittoria che ha il sapore di riscatto. Dopo il cambio di passo sulla gestione dei flussi migratori, ora tocca al comparto dell’agricoltura vedere un profondo rinnovamento in sede europea per riparare agli errori fin qui commessi ai danni di un settore fondamentale per l’Europa e spina dorsale dell’economia italiana. Grazie al governo Meloni, finalmente non vengono recepite le direttive da Bruxelles in maniera passiva, ma si riesce a proporre una nuova visione che tiene conto delle esigenze dei custodi delle nostre terre”.

Lo afferma il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati, Tommaso Foti

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 26 febbraio 2024 alle 23:30
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print