Io sono favorevole all’aborto, ma non so perché in Italia si voglia commentare la sentenza della Corte Suprema, e comunque in America non si è vietato alcun che. Semplicemente la Corte ha eliminato la tutela costituzionale all’aborto, come d’altronde è in Italia. Dove la legge sull’aborto è ordinaria, non costituzionale. Come mai, allora, nessuno dei criticoni di oggi ha mai proposto che l’aborto diventasse diritto costituzionale?”. Così Andrea Ruggieri, su Instagram. “Semplicemente - aggiunge - ogni stato americano potrà disciplinare l’aborto come vorrà, senza con ciò ledere la costituzione. Qualche Stato lo vieterà o restringerà, molti altri no. Intanto in Florida, stato repubblicano, l’aborto si può fare entro le 15 settimane. In Italia entro 12. Fate voi”, conclude Ruggieri

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 26 giugno 2022 alle 22:30
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print