L'attivista Joshua Wang, l'attivista di Hong Kong per la democrazia dell'ex colonia, è stato condannato a 10 mesi di reclusione per aver partecipato lo scorso 4 giugno alla veglia di memoria per le vittime della repressione di Piazza Tienanmen. Wong è già in carcere per scontare 13,5 mesi dopo la partecipazione ad un'altra manifestazione non autorizzata. 

Sezione: Politica estera / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 09:10
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print