"Questa crisi è più profonda e molto più vasta di dieci anni fa, quando alcuni Stati hanno visto salire alle stelle la disoccupazione giovanile, una caduta senza precedenti degli investimenti pubblici, che ha danneggiato le infrastrutture in modo severo e per molti è stato un trauma. Però non è necessario che sia ancora così. Se facciamo le cose giuste possiamo uscire dalla crisi più forti". Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, al Parlamento Ue.

Sezione: Politica estera / Data: Mer 08 luglio 2020 alle 19:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print