"La variante Omicron del Covid-19, con le sue potenziali implicazioni economiche è motivo di preoccupazione, ma non di panico".

Lo ha affermato Paolo Gentiloni, Commissario dell'Unione Europea agli Affari Economici, in conferenza stampa.

"Le nuove misure di contenimento potrebbero stare già indebolendo l'attività economica, con conseguenze sulle prospettive di crescita del 2022 - ha proseguito, ma resta valido il messaggio delle nostre previsioni d'autunno, e cioè che l'impatto economico non sarà severo come lo scorso anno, grazie alla capacità di adattamento e ai vaccini" ha concluso.

Sezione: Politica estera / Data: Gio 02 dicembre 2021 alle 16:20
Autore: Simone Gioia
vedi letture
Print