"È evidente che l’Europa non ha la forza contrattuale e politica per spingere le case farmaceutiche a tenere un comportamento corretto".

Lo afferma l'eurodeputata della Lega, Isabella Tovaglieri, a Sky TG24

"Mi stupisco di come l’Europa sia stata così ingenua nel concludere dei contratti che prevedono la consegna con la formula “entro un tempo ragionevole”, senza una data certa" prosegue. Se avessimo mercanteggiato meno sul prezzo, seguendo il modello Israele, avremmo avuto risultati differenti. Servono più dosi per vaccinare la popolazione perché, come si è visto, vince chi vaccina di più" conclude.

Sezione: Politica estera / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 11:50
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print