Diversi membri del partito repubblicano hanno fatto appello al venticinquesimo emendamento della Costituzione americana, che consente la rimozione di un presidente ritenuto "non idoneo" per svolgere il suo incarico.  La richiesta nei confronti dell'attuale presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, è emersa dopo la pubblicazione del rapporto del procuratore speciale, che descrive il commander in chief della casa Bianca come "un uomo anziano con problemi di memoria". Tuttavia, per avviare una procedura del genere, sarebbe necessaria l'approvazione della vice presidente Kamala Harris.

Sezione: Politica estera / Data: Sab 10 febbraio 2024 alle 17:45
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print