L'ex avvocato della Casa Bianca Don McGahn è stato chiamato dalla corte d'appello a deporre in merito alle indagini sul Russiagate. Una nuova spina nel fianco per Donald Trump. L'amministrazione Trump dovrà ricorrere alla Corte suprema per evitare il rischio di una deposizione dell'ex avvocato davanti alla commissione giustizia, guidata dai democratici.

Sezione: Politica estera / Data: Ven 07 agosto 2020 alle 21:45
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print