Non accennano a placarsi le tensioni nascenti tra Usa e Russia. Antony J. Blinken, segretario di Stato americano, si è espresso in occasione del sesto anniversario dell'omicidio dell'oppositore Boris Newtsov. "Restiamo profondamente turbati dalla crescente intolleranza del governo russo per tutte le forme di espressione indipendente", dichiara Blinken, aggiungendo che "coloro che si schierano in difesa delle loro libertà e democrazia in Russia continuano a essere presi di mira, il popolo russo merita di meglio".

Sezione: Politica estera / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 22:10
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print