La gestione iniziale della pandemia di coronavirus pesa sul futuro di Boris Johnson.

Il premier britannico risulta infatti in calo nei sondaggi. Secondo la ricerca di YouGov per il Times solo il 32% degli intervistati vede favorito Johnson per le prossime elezioni. Il 34% invece cita il leader dei laburisti Keir Starmer.

È la prima volta dal 2017 che i cittadini del Regno Unito dichiarano di preferire un esponente laburista anziché un tory.

Sezione: Politica estera / Data: Dom 09 agosto 2020 alle 11:20
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print