"È giusto che l’Unione Europea intervenga quando un Paese membro vìola le regole dell’alleanza o viene meno ai principi dello Stato di diritto. Non penso che si debba essere morbidi per forza, però bisogna essere equanimi; anche nei trattamenti non ci devono essere nazioni di serie A e di serie B". Lo ha dichiarato Antonio Tajani, ministro degli Esteri, in un'intervista a 'Libero'.

Sezione: Politica estera / Data: Lun 28 novembre 2022 alle 15:30
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print