La Banca europea per gli investimenti (BEI) e la società farmaceutica CureVac, hanno stipulato un accordo di prestito di 75 milioni di euro per sostenere lo sviluppo di vaccini contro le malattie infettive incluso il coronavirus. Il prestito supporterà gli sforzi di CureVac per espandere le sue capacità produttive e accelerare il completamento del suo quarto sito produttivo a Tubinga, in Germania, fa sapere la Commissione. Il prestito è finanziato nell'ambito del meccanismo di finanziamento per le malattie infettive (IDFF) di Orizzonte 2020, il programma di ricerca e innovazione dell'U

Sezione: Politica estera / Data: Lun 06 luglio 2020 alle 14:10
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print