Charles Michel, presidente del Consiglio Ue, in visita a Hiroshima, si è così espresso su Twitter sulla guerra in Ucraina. ''La Russia sta attaccando la nazione sovrana dell'Ucraina facendo riferimenti vergognosi e inaccettabili all'uso delle armi nucleari. Questo non sta solo minacciando la sicurezza dell'Europa. Sta pericolosamente alzando la posta in gioco per il mondo intero. Sono ancora più determinato nel sostenere la libertà in Ucraina e la sicurezza in Europa e nel mondo'', ha detto dopo aver visto ''le devastanti conseguenze delle armi nucleari''. Citando il Cremlino ha affermato che ''vorrei che coloro che minacciano di nuovo oggi l'uso'' di armi nucleari ''possano ascoltare la testimonianza della sopravvissuta alla bomba atomica Keiko Ogura, come ho fatto io oggi''.

Sezione: Politica estera / Data: Ven 13 maggio 2022 alle 09:10
Autore: Giovanni Spinazzola
vedi letture
Print