"I negoziati di questa settimana confermano che restano divergenze significative tra l'Unione europea ed il Regno Unito. Continueremo a lavorare con pazienza, rispetto e determinazione. Indipendentemente dal risultato, ci saranno inevitabili cambiamenti il primo gennaio 2021". Così il capo negoziatore della Ue, Michel Barnier, su Twitter, al termine della settimana di trattative con la controparte britannica sulle relazioni future post Brexit.

Sezione: Politica estera / Data: Gio 09 luglio 2020 alle 18:50
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print