Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha risposto al Pentagono affermando che l'Ucraina deve poter usare le armi occidentali per colpire la Russia, poiché ciò rientra nella difesa e non in un attacco. "Non credo - ha dichiarato, come riportato da Ukrainska Pravda - che debbano esserci divieti, perché non si tratta di un'offensiva dell'esercito ucraino con armi occidentali sul territorio russo". Zelensky ha inoltre spiegato ai giornalisti che questi attacchi saranno effettuati nella "zona grigia", da cui le autorità russe hanno evacuato i civili. "Non ci sono quasi civili dalla loro parte del confine, per ovvie ragioni".

Sezione: Politica estera / Data: Ven 17 maggio 2024 alle 10:45
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print