"Questa settimana è stata produttiva per il nostro stato e i nostri obiettivi. La Russia ha perso influenza in due istituzioni internazionali: l'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche e l'Organizzazione marittima internazionale, uno dei principali organismi responsabili della sicurezza. In effetti, lì non c'è posto per i terroristi". Lo scrive su X il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che si è detto "particolarmente grato alla Germania per il suo sostegno alla nostra difesa e alle nostre azioni. Sono lieto che i nostri accordi volti a rafforzare lo scudo aereo dell'Ucraina vengano attuati.

Ciò salva migliaia di vite ucraine. Un forte risultato della nostra collaborazione bilaterale con il cancelliere Scholz e tutti coloro che in Germania sostengono la tutela della vita e del diritto internazionale. Abbiamo un ulteriore pacchetto di difesa, che include colpi di artiglieria essenziali da 155 mm". Zelensky nel suo consueto messaggio serale ha poi parlato degli Stati Uniti che "questa settimana hanno imposto nuove sanzioni contro le entità russe che sostengono l'economia dell'aggressione. Coloro che aiutano nella violazione del tetto del prezzo del petrolio, così come coloro che nelle strutture iraniane contribuiscono alla destabilizzazione".

Sezione: Politica estera / Data: Dom 03 dicembre 2023 alle 10:00
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print