"Il governo italiano è fortemente impegnato a garantire la continuità educativa dei giovani sfollati ucraini. Si tratta, a nostro giudizio, di una indiscutibile priorità politica, culturale e umanitaria, per riaffermare i valori europei della democrazia, della pace e della libertà nell’ambito della risposta ferma e coordinata all’aggressione russa dell’Ucraina". Così il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, che ha partecipato oggi alla riunione del Consiglio dei Ministri dell’Istruzione dell’Unione Europea.

Sezione: Politica estera / Data: Lun 28 novembre 2022 alle 18:40
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print