Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha condannato i bombardamenti russi contro le infrastrutture civili in Ucraina, sostenendo che sembrano non esserci più possibilità che Vladimir Putin vinca sul campo di battaglia. "Questi bombardamenti terroristici contro la popolazione civile devono cessare e immediatamente", ha detto dopo un incontro con il presidente cipriota Nikos Anastasiadis a Berlino, denunciando come il presidente russo stia dando prova ancora una volta della spietatezza con cui sta portando avanti questa guerra: "Una guerra che non può più vincere sul campo di battaglia, questo sembra chiaro".
 

Sezione: Politica estera / Data: Mer 23 novembre 2022 alle 23:15
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print