"Pechino ritiene che la prolungata crisi ucraina non sia in linea con gli interessi della comunità internazionale". Così il portavoce del ministero degli Esteri cinese Mao Ning, aggiungendo che "la Cina è disposta a continuare a svolgere il proprio ruolo e a contribuire con maggiore saggezza per la soluzione politica della crisi ucraina".

Sezione: Politica estera / Data: Gio 29 febbraio 2024 alle 11:00
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print