Dmitri Peskov, portavoce del Cremlino, ha dichiarato di non aver visionato alcuna lettera aperta e la petizione online pubblicate da un gruppo di madri e di soldati russi e dal movimento 'Resistenza femminista contro la guerra' per chiedere il ritiro russo da Kiev. "no, sapete, sfortunatamente non l'ho vista, quindi non posso rilasciare commenti", ha affermato. Lo riporta 'Interfax'.

Sezione: Politica estera / Data: Lun 28 novembre 2022 alle 13:10
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print