"Oggi in Parlamento il premier Draghi prova a dare una linea sensata di politica estera, sulla guerra in Ucraina, alla sua maggioranza arlecchina zeppa di contraddizioni e ambiguità. Da parte di Fratelli d’Italia c’è la consueta chiarezza e coerenza. Dalla parte dell’Italia, per il rispetto delle nostre alleanze internazionali. Ma a testa alta in Europa e in Occidente. A sostegno del popolo ucraino che combatte per difendere la sua libertà e la sua indipendenza. Perché questa, fuori dalla facile demagogia, è la strada per difendere l’interesse nazionale italiano". Così, al convegno organizzato da Aepi e Adnkronos sul Pnrr, la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni.

Sezione: Politica estera / Data: Gio 19 maggio 2022 alle 16:40
Autore: Simone Gioia
vedi letture
Print