Dobbiamo dire le cose come stanno: qualsiasi potenziale danno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia sarebbe un suicidio”. Lo ha detto il segretario generale dell'ONU Antonio Guterres dopo aver incontrato il presidente ucraino  Zelensky a Leopoli.

Sezione: Politica estera / Data: Gio 18 agosto 2022 alle 20:00
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print