La visita in Turchia del presidente russo Vladimir Putin è stata rinviata a tempo indeterminato. Inizialmente prevista per domani nella capitale Ankara con dovre il leader russo avrebbe incontrato il suo omologo turco, Recep Tayyip Erdogan, la visita è stata posticipata senza una data definita. Fonti turche hanno indicato che il rinvio potrebbe essere dovuto a divergenze tra Putin ed Erdogan, principalmente riguardanti la logistica e i tempi dell'incontro. Secondo alcuni osservatori turchi, le delegazioni potrebbero aver avuto problemi di coordinamento. Tra i principali dossier in agenda nell'incontro poi saltato anche la situazione a Gaza e la guerra in Ucraina. 

Di recente, funzionari di Russia e Turchia hanno incontrato rappresentanti dell'organizzazione palestinese islamista Hamas cercando di facilitare la ricerca di un accordo per un cessate il fuoco nella Striscia di Gaza e la liberazione degli ostaggi israeliani. Sul versante della guerra in Ucraina, il presidente turco è stato tra i principali fautori di un incontro tra Putin e Zelensky ribadendo l'intenzione di mediare i colloqui per riattivare il "corridoio del grano" tra Mosca e Kiev consentendo il transito sicuro di cereali e altri prodotti alimentari ucraini attraverso il Mar Nero. Tuttavia, nonostante gli sforzi di Erdogan, non è stato raggiunto alcun successo nel riavviare questo accordo.

Sezione: Politica estera / Data: Dom 11 febbraio 2024 alle 17:15
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print