In Medio Oriente "la situazione è molto tesa, i rischi di una escalation ci sono". Così il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, a margine di un evento di FI a Milano. "Ieri ho parlato per un'ora con il ministro degli Esteri dell'Iran e ho invitato alla prudenza. Ho insistito sulla necessità di garantire il traffico mercantile attraverso Suez e il mar rosso" aggiunge il vicepremier. "Mi è stato detto che gli Houthi non attaccheranno mercantili che non portano armi ad Israele", conclude.

Sezione: Politica estera / Data: Sab 13 aprile 2024 alle 13:15
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print