"La Nato resta pronta a difendere tutti i suoi alleati. Ogni affermazione in cui si parli della possibilità che i Paesi membri non si difenderanno reciprocamente mette a rischio la sicurezza di noi tutti, inclusa quella degli Usa, ed espone i soldati americani ed europei a rischi crescenti". E' quanto dichiarato dal segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, dopo le recenti dichiarazioni di Donald Trump. 

Nel corso di un comizio in South Carolina dove si vota per le primarie repubblicane il prossimo 28 febbraio, l'ex Presidente degli Stati Uniti ha dichiarato di aver avvertito gli alleati della Nato "insolventi" che, se «non pagano il conto», dirà alla Russia di fare «quello che diavolo vuole» con l'Europa. 

Sezione: Politica estera / Data: Dom 11 febbraio 2024 alle 17:45
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print