"Nelle ultime ore sono stati registrati diversi raid aerei statunitensi in Siria orientale contro postazioni dell'Isis nella valle dell'Eufrate".    

Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui gli attacchi aerei hanno preso di mira miliziani jihadisti nella località di Quriya, a est del fiumedove le forze curdo-siriane appoggiate dagli Stati Uniti controllano il territorio.

Sezione: Politica estera / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 11:00
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print