La Federazione dell'industria tedesca (Bdi) sollecita il Parlamento europeo ad approvare rapidamente le misure d'aiuto decise nel corso dell'ultimo vertice Ue straordinario di Bruxelles senza ricorrere però a nuove tasse. Il presidente dell'associazione Bdi, Dieter Kempf, ha dichiarato: "Per non mettere a rischio la ripresa economica nella Ue e per garantire la ripresa del mercato interno europeo il Parlamento Ue dovrebbe approvare velocemente il pacchetto di misure. Il quadro giuridico del pacchetto di aiuti deve essere definito quanto prima. Importante è anche che non sia accompagnato da nuove tasse e contributi" ha aggiunto il numero uno della Confindustria tedesca.

Sezione: Politica estera / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 11:20 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print