In Polonia il primo turno delle elezioni presidenziali non ha decretato nessuna maggioranza assoluta. Andrzej Duda ha chiuso in vantaggio il primo turno, ottenendo circa il 41,8% delle preferenze, mentre il rivale Rafael Trzaskowski, europeista e liberale, si è fermato al 30,4%. Tra due settimane, quindi, i polacchi torneranno nuovamente alle urne. Quest'ultimo proverà a stringere alleanze con i candidati democratici, neutrali fino ad oggi. 

Sezione: Politica estera / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 08:50
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print