Il primo ministro britannico, Boris Johnson, afferma di assumersi la "piena responsabilità" per le feste che hanno violato il lockdown anti-covid a Downing Street. Lo riferisce AFP.

Sezione: Politica estera / Data: Mer 25 maggio 2022 alle 19:30
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print