"Stiamo portando avanti il piano concordato" sugli ostaggi "e continuando con l'obiettivo centrale che abbiamo dichiarato: ottenere il rilascio dei gli ostaggi per eliminare Hamas e, naturalmente, per garantire che questa minaccia non si ripeta a Gaza". Così il primo ministro Benjamin Netanyahu all'inizio di una riunione del governo. A Gaza "non ci sarà un regime che incoraggi il terrorismo, educa il terrorismo e paga per il terrorismo", ha aggiunto

Sezione: Politica estera / Data: Lun 27 novembre 2023 alle 22:21
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print