In un estratto di un'intervista alla ABC, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu respinge le richieste rivolte a Israele di evitare un'offensiva militare a Rafah. Ha dichiarato: "Coloro che sostengono che in nessun caso dovremmo entrare a Rafah ci stanno essenzialmente dicendo di perdere la guerra. Manteniamo Hamas lì". I media israeliani riportano le sue parole. Netanyahu ha aggiunto: "Prenderemo i restanti battaglioni terroristici di Hamas a Rafah, che è l'ultimo bastione". La città più meridionale di Gaza è diventata rifugio per quasi un milione di sfollati palestinesi, spinti a sud a causa della guerra.

Sezione: Politica estera / Data: Dom 11 febbraio 2024 alle 09:00
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print