Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha espresso il suo profondo orrore per la morte di sette operatori umanitari del World Central Kitchen in un attacco aereo a Gaza. "Sono profondamente sconvolto", ha dichiarato Sánchez in un messaggio inviato al fondatore della ONG umanitaria, lo chef spagnolo José Andrés. "Ho appena espresso le mie più sincere condoglianze a José Andrés e ho offerto tutto il mio affetto e sostegno alla sua squadra".

Sánchez ha elogiato il loro impegno altruista e solidale nei confronti di coloro che ne hanno più bisogno, sottolineando che ciò è motivo di orgoglio per la Spagna. Ha assicurato al World Central Kitchen che il governo spagnolo è al loro fianco in questo momento difficile.

Sezione: Politica estera / Data: Mar 02 aprile 2024 alle 10:00
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print