"Questa è una guerra a lungo termine, ma alla fine la vinceremo". Così il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu sottolineando che è stato grazie alla pressione militare del Paese, nonché agli sforzi diplomatici, che i prigionieri sono stati liberati.

Lo riferiscono i media israeliani.

Sezione: Politica estera / Data: Sab 02 dicembre 2023 alle 20:45
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print