Occorre lanciare "un ultimatum a Hezbollah e se non sarà rispettato completamente, l'Idf dovrà lanciare un attacco che proteggerà i residenti del nord, compreso l'ingresso via terra e la presa del sud del Libano". Così il ministro delle finanze israeliano Bezalel Smotrich. L'obiettivo, spiega il leader della destra radicale, "è riportare gli abitanti del nord nelle loro case e far loro dormire sonni tranquilli".

Sezione: Politica estera / Data: Dom 19 maggio 2024 alle 13:00
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print