Il ministro della Difesa israeliano, Yoav Gallant, ha criticato aspramente la decisione del Procuratore del Tribunale Penale Internazionale dell'Aia di emettere mandati di cattura sia per la leadership israeliana sia per quella di Hamas, definendola "un parallelo disgustoso" tra Israele e Hamas. Gallant ha affermato che "Israele non riconosce l'autorità della Corte".

Sezione: Politica estera / Data: Mar 21 maggio 2024 alle 10:45
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print