Il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres in una nota del portavoce è tornato ad elogiare Qatar, Egitto e Usa per aver facilitato l'accordo sullo scambio di ostaggi e pause al conflitto, sottolineando che "il dialogo che ha portato all'accordo deve continuare, sfociando in un cessate il fuoco umanitario totale a beneficio della popolazione di Gaza, di Israele e della regione nel suo insieme". Guterres "chiede ancora una volta il rilascio immediato e incondizionato dei rimanenti ostaggi", ed "esorta tutti gli Stati a usare la loro influenza per porre fine al conflitto e compiere passi irreversibili verso l'unico futuro sostenibile per la regione: una soluzione a due Stati".

Sezione: Politica estera / Data: Lun 27 novembre 2023 alle 17:30
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print