La difesa aerea egiziana è stata posta in stato di massima allerta, come riferito da una fonte di alto livello alla rete statale Al Qahera. L'Egitto ha inoltre istituito una unità di crisi incaricata di monitorare attentamente gli sviluppi nella regione e di fornire aggiornamenti continui al presidente Abdel Fattah Al Sisi, operativa 24 ore su 24.

In Siria, i sistemi di difesa missilistica Pantsir terra-aria, di produzione russa, sono stati messi in stato di allerta massima attorno a Damasco e presso le principali basi militari, in previsione di un possibile attacco israeliano. Questo è quanto riportato da fonti militari siriane, che indicano la possibilità di un'azione israeliana in risposta agli attacchi con droni provenienti dall'Iran.

Sezione: Politica estera / Data: Sab 13 aprile 2024 alle 23:15
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print