Carrie Lam, governatrice di Hong Kong, ha spiegato come la legge sarà applicata con vigore. "Avverto quei radicali di non tentare di violarla o di attraversare la linea rossa perché le conseguenze previste sono molto gravi. Diritti e autonomia sono tutelati". La Lam ha difeso la legge sulla sicurezza nazionale messa da Pechino ai danni di Hong Kong. 

Sezione: Politica estera / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 09:30
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print