Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba è stato intervistato da La Repubblica. "Sono necessari tre elementi per il successo: la capacità di resistenza, il carattere e la forza di combattere dell'Ucraina; la fornitura delle armi necessarie; e le sanzioni contro la Russia. In presenza di tutti e tre i fattori vinceremo questa guerra". Capitolo negoziati, al momento bloccati. "Le condizioni vengono stabilite dal campo di battaglia, non viceversa. Al momento ci sentiamo più sicuri sul versante degli scontri armati, quindi assumiamo una posizione più dura nei negoziati. Se la situazione sul campo di battaglia dovesse capovolgersi, sarebbe la Russia a trovarsi in una posizione migliore. Ma il vero problema è che la Russia non mostra alcuna disponibilità a negoziati autentici e sostanziali. Come nazione e Paese sovrano non abbiamo alternativa se non vincere questa guerra, costi quel che costi".

Sezione: Politica estera / Data: Ven 13 maggio 2022 alle 09:20
Autore: Giovanni Spinazzola
vedi letture
Print