Il governo israeliano ha revocato il visto a Lynn Hastings, vice coordinatore speciale per il processo di pace in Medio Oriente e coordinatore Onu per i territori palestinesi occupati, ravvisando dei “pregiudizi” da parte delle Nazioni unite. “Non rimarremo più in silenzio di fronte ai pregiudizi delle Nazioni Unite”, ha scritto su X il Ministro degli Esteri israeliano Eli Cohen aggiungendo che Hastings non si è pronunciata contro Hamas per gli atti commessi durante l’attacco del 7 ottobre. Stephane Dujarric, portavoce del Segretario generale delle Nazioni Unite, ha detto che ad Hasting è stato revocato il visto la settimana scorsa.

Tuttavia, Dujarric ha affermato che il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha “piena fiducia” in Hastings.“Posso solo ribadire la piena fiducia del segretario generale nella signora Hastings, nel modo in cui si è comportata e nel modo in cui ha svolto il suo lavoro”, ha detto Dujarric.

Sezione: Politica estera / Data: Mer 06 dicembre 2023 alle 16:40
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print