Il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato che "solo una costante pressione militare, culminante nella vittoria totale, condurrà al rilascio di tutti i nostri ostaggi". Ha fatto questa affermazione in riferimento alla liberazione di due ostaggi da parte dell'esercito a Rafah. Netanyahu ha assicurato che "non si perderà nessuna occasione per riportare a casa coloro che sono stati presi in ostaggio", ha concluso.

Sezione: Politica estera / Data: Lun 12 febbraio 2024 alle 10:00
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print