L'Iran afferma che i suoi servizi di intelligence hanno sgominato "un gruppo terrorista basato negli Stati Uniti, denominato Tondar", arrestando quello che ne viene definito il leader, Jamshid Sharmahd. Lo scrive l'agenzia ufficiale iraniana Fars. Secondo la Fars, Sharmahd avrebbe "diretto dagli Usa operazioni armate e di sabotaggio contro l'Iran", e sarebbe dietro all'esplosione a un sito religioso a Shiraz in cui furono uccise 14 persone altre 215 ferite nel 2008

Sezione: Politica estera / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 13:45
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print